Accedi al sito
Serve aiuto?

cilinder chair

 
è un sistema di sedute dove gli elementi di appoggio - le imbottiture - sono i veri protagonisti: integrati alla struttura, i cuscini cilindrici sono disposti in successione a formare i componenti di appoggio - seduta e schienale
I singoli elementi assemblati conferiscono all'oggetto una plasticità a tutto tondo, trasformando le tradizionali superfici di appoggio in oggetti tridimensionali, la cui caratteristica è la forma 'aperta': il numero e la lunghezza dei cilindri determinano la forma oggettuale e quindi la sua definizione (sedia imbottita, poltrona, sedile/poggiapiedi, …)

 
La ripetizione dello stesso elemento geometrico semplice, declinato in diverse misure e quantità, genera al contempo versatilità ed elasticità nella seduta: poltrona o sedia al variare del numero e della lunghezza dei cilindri, componente per ambienti domestici o di lavoro al variare dei colori e dei tessuti
Queste possibili variabili la rendono idonea sia per uso esterno od interno.

La struttura è un telaio continuo in acciaio formato da un profilo a sezione circolare, collegato e teso da una serie di elementi trasversali, di sezione anch'essi circolare; questi attraversano i cuscini cilindrici, forati al centro come i rocchi nelle colonne greche

 
I cuscini, essendo dotati di una tasca per la loro lunghezza, abbracciano ciascuno la propria anima metallica, consentendone la rimozione e intercambiabilità.
La struttura è essenziale, necessaria esclusivamente a sostenere e a contenere i componenti di appoggio. 
La seduta, spinta all'essenzialità dai suoi elementi, si presenta con una forma 'archetipa del moderno' possedendo un carattere classico il cui disegno è affidato alle proporzioni tra gli elementi.

 
 
 
                 
 
La sola contestualità è data dai tessuti delle imbottiture, che possono essere naturali o sintetici, di arredo o tecnici, tradizionali o tecnologici, colorati o neutri, determinandone loro la veste finale in accordo con lo spirito del luogo.

NEW: CC è ideata nel 2017 ed è presentata per la prima volta in occasione del Fuori Salone del Mobile di Milano (via Tortona Basic Cell) nella primavera del 2018 ....
...e vai al video
 

CC is a seating system where the support elements - the padding - are the real protagonists: integrated into the structure, the cylindrical cushions are arranged in succession to form the support components - seat and backrest. The individual assembled elements give the object an all-round plasticity, transforming the traditional support surfaces into three-dimensional objects, whose characteristic is the 'open' shape: the number and the length of the cylinders determine the object shape and therefore its definition (upholstered chair, armchair, seat / footrest, ...). The repetition of the same simple geometric element, declined in different sizes and quantities, generates at the same time versatility and elasticity in the seat: chair or chair varying the number and length of the cylinders, component for domestic or work environments with varying colors and colors textiles.These possible variables make it suitable for external or internal use. The cushions, being equipped with a pocket for their length, each embrace their own metal core, allowing their removal and interchangeability. The structure is essential, necessary only to support and contain the support components.
The only context is given by the upholstery fabrics, which can be natural or synthetic, furniture or technical, traditional or technological, colored or neutral, determining their final appearance in accordance with the spirit of the place.

SCHEDA TECNICA
 
Dim.
mm. 730 L x 730l x 440H
Materiali
Struttura: acciaio - finitura satinato -  diam. 25/15mm
Cuscini: gommapiuma densità 40 - tessuto in cotone - velcro -  diam.90mm


interviste su   e  _ aprile 2018